Italia-Canada, emozioni sul ghiaccio

Gli azzurri sconfitti 7-2 dalla corazzata della foglia d'acero. Di Scandella e Parco le reti azzurre

Gli azzurri dell’hockey escono a testa alta dal confronto impossibile con il Canada nella partita d’esordio del torneo olimpico. Il "blue team" perde 7-2 davanti a quasi diecimila spettatori entusiasti e dimostra di partecipare a buon diritto alla festa dell’hockey mondiale.
La squadra nordamericana, con in tribuna nelle vesti di manager la leggenda vivente Wayne Gretzky, è passata subito in vantaggio (5’33") con Iginla per l’unica rete del primo terzo di gara. All’inizio della ripresa un boato scuote il PalaIsozaki: pareggio dell’Italia con Scandella su assist di Cirone. Il sogno di impattare con il Canada dura poco più di un minuto perché la Nazionale biancorossa si scatena e va a segno a ripetizione con Heatley, Doan, Iginla, St-Louis e Richards. A 2′ dalla sirena è John Parco su servizio di Tuzzolino a scatenare di nuovo il tifo tricolore, infilando Martin Brodeur per il 6-2.
La gara è comunque decisa: tocca a Joe Thornton (43′) battere Muzzatti (ottimo comunque) per l’ultima volta per il 7-2 finale che non rovina la festa azzurra.

Galleria fotografica

Olimpiadi: Italia - Canada. Foto di S. Raso 4 di 11
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 febbraio 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Olimpiadi: Italia - Canada. Foto di S. Raso 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.