L’emergenza educazione secondo la Fondazione San Giacomo

Torna il ciclo "Passione educativa"; quattro incontri fino a maggio per affrontare le tematiche di un caposaldo della società

 

Il
ciclo “Passione Educativa”, giunto alla seconda edizione, è
promosso da Fondazione San Giacomo, per affrontare quella grande
emergenza che si chiama educazione,
perché attraverso
l’educazione si costruisce la persona e quindi la società.
Dopo l’incontro introduttivo del 25 novembre u.s. sul testo di
Mons. Luigi Giussani “Il rischio educativo”, il prof. Di Martino,
curatore del ciclo, accompagnerà i partecipanti in un percorso
che intende approfondire aspetti del tema dell’educazione, sia con
approccio teorico che di giudizio critico, con dibattiti e
testimonianze dirette.

Sul
palco dell’Auditorium della Fondazione San Giacomo – piazza XXV
Aprile, 1 Busto Arsizio (VA) – lunedì 6 febbraio alle ore
21:15 la Prof.ssa Raffaela Paggi
Preside delle Scuole Medie
dell’Istituto Sacro Cuore di Milano – con il Prof. Franco Silanos
– Preside del Liceo Scientifico “B. Pascal” di Busto Arsizio –
proporranno alcuni affondi nell’ambito di
“Educazione e Scuola”. Si intendono mettere a tema con domande
aperte alcuni binomi importanti quali: educazione ed istruzione;
insegnante ed educatore; multietnicità ed integrazione; scuola
statale e scuola pubblica. L’incontro è aperto a tutti gli
interessati ed in particolare a chi ha responsabilità
nell’ambito scolastico. E’ richiesta iscrizione compilando
l’apposita scheda direttamente dal sito
www.fondazionesangiacomo.it.

I
prossimi appuntamenti proseguiranno secondo il seguente calendario:

Educazione
e Famiglia – lunedì 6 marzo 2006
: interrogativi aperti
sulle figure della maternità, paternità, responsabilità
e autorità

Educazione
Comunicazione e Media – lunedì 3 aprile 2006
: gli
strumenti di diffusione della mentalità e il potere
dell’immagine

Educazione
e Impresa
– lunedì 8 maggio 2006: i grandi
modelli aziendali come modelli educativi? Il lavoro è solo un
mestiere?

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.