La denuncia ai carabinieri? la faccio on line

Attivo in provincia dal 15 marzo dal sito dei carabinieri la possibilità di denunciare on line furti e smarrimenti

La denuncia? D’ora in poi si può fare via web. Basterà entrare in www.carabinieri.gov.it: cliccando sulla voce “Denuncia vi@ Web” e seguendo un percorso predefinito si potrà redigere il proprio atto di denuncia, fissare un appuntamento entro i due giorni successivi, individuare il Comando Arma più vicino ( con il servizio on line “Dove siamo”), stabilire giorno ed orario compatibili anche con le proprie necessità per formalizzare in forma definitiva l’atto con precedenza sugli altri cittadini presenti in sala d’attesa.

Il servizio sarà attivo anche in provincia di Varese dal prossimo 15 marzo, nell’ambito dei servizi di e-governement individuati dal Ministero per l’Innovazione e la Tecnologia: per il momento, solo in caso di furto ad opera di ignoti o di smarrimento, in particolare per veicoli, documenti, armi, titoli/effetti, targhe, banconote.

La denuncia – o più correttamente la bozza di denuncia, visto che l’atto viene formalizzato solo al momento in cui il denunicante appone la firma sulle sue dichiarazioni – è garantita dal processo “Verisign” per i siti sicuri: al comando interessato arriva solo un preavviso senza dati, e la proposta di appuntamento per la firma della denuncia: il testo completo però lo possono vedere solo quando il denunciante si presenta con i due codici, identificativo e di attivazione, rilasciati on line una volta ottenuta la conferma di ricezione della denuncia: fondamentale perciò presntarsi con questi codici, possibilmente con una loro "stampata" perchè sono gli unici che – per rispetto della privacy –  permettono all’operatore di risalire al documento informatico prodotto.

Al servizio sta  per apprestrarsi anche la polizia di Stato, il cui sito on line consente le denuncie via web ma non ancora a Varese: fino ad annuncio ufficiale però è possibile ottenere le prime informazioni operative per una serie di questioni di uso comune, come informazioni sul rilascio dei passaporti, questioni sull’immigrazione o ai concorsi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.