La nebbia paralizza Malpensa e autostrade

Visibilità a 50 metri, molti i voli cancellati all’aeroporto che ha ridotto di un quarto il normale traffico. Rallentamenti e code anche sull’Autolaghi

La fitta nebbia ha quasi paralizzato l’aeroporto di Malpensa nella mattinata di oggi. Visibilità ridotta a 50 metri già a partire dalle 5.30 del mattino. Con il passare delle ore la situazione non è migliorata e l’Enav, l’ente che regolamenta i movimenti degli aerei nell’aeroporto dei voli, ha ridotto il flusso a 9 movimenti all’ora, rispetto ai 35 che si eseguono normalmente. Questa decisione è stata presa proprio per consentire ai velivoli e ai piloti di operare con maggior sicurezza.

Fino alle 10:30 sono quindi stati cancellati 16 arrivi, 25 partenze, mentre sono stati dirottati 5 voli su Genova, Bergamo e Nizza. La situazione, secondo le previsioni, dovrebbe comunque essere in miglioramento.

Disagi anche dal punto di vista viabilistico per la scarsa visibilità. Sull’Autolaghi l’intensa nebbia a banchi ha infatti provocato forti rallentamenti. La A4 Torino Milano è stata chiusa nel tratto Torino-Boffalora e sono stati organizzati degli autobus sostitutivi per sopperire all’emergenza. Sulla A7 Milano-Genova si sono invece verificati due incidenti, mentre sull’Autosole è particolarmente rallentato il traffico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.