Le parole sbagliate, tra terrorismo e globalizzazione

Giovedì 2 marzo incontro pubblico organizzato dal Comune con Auser, Missionari Comboniani e Oratorio

Quale rapporto tra tra terrorismo e globalizzazione? E quale ruolo gioca l’informazione, con le sue parole spesso "ad effetto", ottime per fare titoli ma che possono anche trasmettere stereotipi e pregiudizi?  Giovedì 2 marzo, alle 21 nella Sala consiliare del Comune, si parlerà di questi temi con  il direttore di Rai Educational Paolo Barnard e con il direttore del settimanale Luce Saverio Clementi.

L’incontro pubblico, intitolato “Terrorismo e globalizzazione, i linguaggi violenti dell’informazione” è organizzato dall’Assessorato alla cultura in collaborazione con i Missionari Comboniani, con le associazioni Gim, La Pulce ed Auser e con i Ragazzi dell’Oratorio San Giorgio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.