Lo spinello? Lo accendo con la fiamma olimpica

Ricoverato in psichiatria a Mendrisio il ventenne portoghese autore della bravata

Non ha chiesto di certo con educazione "scusi, ha da accendere?" il giovane ventenne portoghese che a Lugano, al passaggio della fiamma olimpica, ha tentato di accendersi uno spinello. Con passo deciso e fermo lunedì 30 gennaio il ragazzo ha scavalcato le transenne al passaggio dell’ex sciatrice Michela Figini per accendersi una sigaretta all’hascisc.
La polizia a quel punto lo ha fermato affidandolo alle cure dei sanitari, che hanno disposto il ricovero all’ospedale psichiatrico di Mendrisio. Il giovane, in realtà, era già stato fermato nella stessa giornata dalla polizia di Lugano: continuava a saltare e ad atteggiarsi in modo strano, tanto che gli agenti lo avevano fermato per un controllo e portato nei locali della gendarmeria territoriale. Una volta rilasciato, però, il ragazzo non si è calmato, scambiando la fiaccola olimpica per un mega accendino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.