Marco Airaghi vuole Fini come premier

Parte dall'onorevole saronnese la campagna per il Comitato varesino a sostegno della candidatura del leader di An

Parte da Saronno la spinta propulsiva per la nascita a Varese del "Comitato per Fini premier". Il Comitato provinciale è infatti promosso dall’onorevole saronnese Marco Airaghi che spiega: "Il nostro comitato è composto da donne e uomini che sostengono la tesi che l’attuale ministro degli Esteri sia il candidato ideale per la guida della nostra nazione. L’idea dell’attacco a tre punte che la Casa delle Libertà schiererà per la prossima competizione elettorale, e la relativa conseguenza che un’affermazione elettorale potrà consentire a Fini di aspirare in prima persona alla guida del Governo, ha subito ottenuto il sostegno di esponenti della società civile che, pur non direttamente schierati con Alleanza Nazionale, desiderano promuovere l’autorevole candidatura di Gianfranco Fini".

"Il comitato sarà presieduto dal Vincenzo Visco (vicepresidente del Consorzio del Lago di Varese) – si legge in una nota diffusa dalla segreteria di Airaghi – e hanno già aderito personalità di notevole spessore quali Emilio Cremona (Presidente nazionale Assofond), Franco Colombo (Presidente Api Varese), Renato Scapolan (vicepresidente vicario dell’Associazione Artigiani Varese); Paola Trinca Tornidor (giornalista), Giampiero Grampa (primario Neurologo A.O. Busto-Saronno-Tradate); Marco Rossi (primario oculista A.o. Busto-Saronno-Tradate), Giuseppe Velonà (Primario Otorino A.o. Busto-Saronno-Tradate), Pierpaolo Ponzone (dirigente Ericcson), Lucio Sassi (imprenditore); Roberto Ricchetti (presidente Consorzio Bozzente e Bozzentino); Dott. Paolo Bonomi (imprenditore), Sergio Burracini (Cri).

Per aderire al comitato, si può chiamare il numero 328 9529 321, oppure inviare i propri dati all’indirizzo mail finipremier.varese@virgilio.it. E’ attivo anche il sito www.finipremiervarese.tk

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.