Michele Frangilli in gara a Ternate

Nel weekend si svolgerà il primo "Torneo tra i laghi", specialità "Indoor a 25 metri". Il primatista mondiale sarà la superstar

Novità sportiva in quel di Ternate dove, nel prossimo week end (18 e 19 febbraio) si svolgerà il "Primo Torneo Tra i Laghi" di tiro con l’arco, patrocinato dal Comune.
 
La manifestazione è inserita nel contesto agonistico nazionale grazie anche all’ottima organizzazione garantita dalla Compagnia Arcieri Città di Varese, società responsabile dell’evento, un sodalizio sportivo che ha grande esperienza organizzativa e che ha saputo attirare la partecipazione d’atleti di società di grande valenza nazionale e mondiale.
Saranno infatti ben 25 le compagini sportive partecipanti, provenienti da Lombardia, Piemonte, Emilia e dalla Svizzera. Tra queste è assicurata la presenza delle squadre campioni d’Italia, ovvero della Compagnia Arcieri Monica di Gallarate e della Compagnia Mirasole Ambrosiana di Milano.
L’alto livello agonistico della manifestazione è legittimato dalla presenza degli azzurri Alessandro Rivolta e Michele Frangilli (nella foto), quest’ultimo bronzo ad Atlanta ed argento a Sydney; dai campioni del mondo Carla e Michele Frangilli e dai campioni nazionali Elena Maffioli, Cristian Deligant e Giuseppe Guttuso.

I partecipanti alla manifestazione di Ternate si misureranno nella specialità "indoor a 25 metri", all’interno dell’impianto Polifunzionale. La data prescelta per lo svolgimento del “Primo Torneo Tra i Laghi”  è quella immediatamente successiva al Campionato Italiano Indoor della specialità che ha avuto luogo a Reggio Emilia domenica 12.
A condurre la gara sarà l’arbitro federale Lucia Ballan mentre lo speaker ufficiale sarà Renato Doni che coinvolgerà il pubblico presente nel seguire la competizione freccia dopo freccia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.