Mucci: “Tagli ai nostri stipendi già da un mese”

Il sindaco gallaratese risponde alla "proposta" dei Comunisti italiani: "Non ci siamo fatti pubblicità, ai cittadini interessano di più i tagli alle tasse"

A proposito della “proposta” avanzata dalla segreteria cittadina dei Comunisti italiani sul taglio degli stipendi degli amministratori per “fornire il buon esempio” a fronte dei tagli imposti dalla Legge Finanziaria sui bilanci, il sindaco di Gallarate Nicola Mucci precisa che tale riduzione è stata effettuata e che «è già attiva, senza aver dovuto aspettare la proposta dei Comunisti Italiani».

La manovra di bilancio già approvata dalla Giunta Comunale e che verrà presentata questa sera, lunedì 6 febbraio, al consiglio comunale per poi transitare nella competente commissione, contiene infatti la riduzione del 10% degli emolumenti per gli amministratori del Comune di Gallarate.

«Una riduzione che ha già interessato, fin da questo mese, gli amministratori gallaratesi – commenta Mucci – e alla quale abbiamo pensato senza dover essere “consigliati” dall’opposizione. Non abbiamo pubblicizzato la decisione perché non riteniamo che sia questo uno dei cardini di maggiore attenzione per le famiglie gallaratesi, alle quali credo interessi maggiormente sapere che godranno di una riduzione dell’8 per cento sulla tassa rifiuti e che, dopo le agevolazioni dello scorso anno sull’Ici, qualora abbiano all’interno del nucleo familiare un disabile, potranno usufruire di un’altra agevolazione per quanto riguarda l’imposta sulla casa».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.