Natura e sport sulla via delle genti

La stazione turistica di Carì, in Valle Leventina, è la meta ideale per chi vuole divertirsi

La via del Gottardo, costruita nel XIII secolo col contributo delle popolazioni walser, fu nel tardo medioevo una delle più frequentate vie commerciali fra la pianura padana e la valle del Reno, tanto da meritarsi il suggestivo nome di via delle genti’. Curiosando su questo storico tragitto, tra pinete e panorami fantastici, in Valle Leventina si incontra una dinamica e consolidata stazione invernale: a Carì potrete divertirvi su 20 chilometri di piste, scegliendo tra slalom gigante, speciale, discesa e super G, il tutto gustandovi i panorami indimenticabili del Ticino e sfruttando la comodità degli impianti di risalita (ci sono due seggiovie che collegano le tre tappe dell’impianto: quella a valle, quella intermedia e quella in quota che tocca i 2300 metri). Carì è convenzionata con la TicinoCard: acquistando la tessera, valida in numerosissimi centri sciistici, è possibile usufruire gratuitamente di tutti gli impianti di risalita.

 

Tra i punti forti dell’impianto, che è gestito dai Centri Turistici di Lodrino, c’è la presenza di numerose strutture di accoglienza e ristorazione: presso la stazione intermedia si trova l’osteria Belvedere, un ristorante accogliente e in stile che offre piatti e specialità regionali; un piccolo parco giochi adiacente al ristorante occupa i più piccoli mentre il sole e un panorama mozzafiato regalano momenti di relax agli amanti della natura, comodamente seduti sul terrazzo panoramico. Nelle vicinanze si trovano anche il ristorante La Pineta e l’Hotel Ristorante 3 Cervi di Campello (per avere una panoramica di tutte le strutture della zona, visita il sito www.cari.ch nelle sezioni Alloggi e Ristoranti).

La stazione di Carì ospita la Scuola Svizzera di Sci e di Snowboard per corsi e con possibilità di noleggio del materiale (per ulteriori informazioni: Scuola Svizzera di Sci e Snowboard, tel. +41 (0) 79 620 97 61). Carì offre anche uscite in racchette in tutta sicurezza risalendo il sentiero del Montanaro, un percorso didattico di 4 km immerso nella pineta che parte da Carì fino alla stazione intermedia. Dalla qui e dopo un delizioso spuntino è possibile noleggiare delle slitte per scendere nuovamente fino alla partenza scendendo lungo la strada.

Visita lo Speciale neve di VareseNews.

Visita il sito di Carì.

Contatti:
Impianti Carì 2000
Tel +41 (0) 91 866 18 80

www.cari.ch

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.