Operazione anti-clandestini, quattro arresti

Da Carnago a Saronno intensificati i controlli dell’Armi, denunciati anche tre stranieri privi di permesso di soggiorno

Sempre più serrati i controlli dei carabinieri per contrastare l’immigrazione clandestina. Durante l’arco di questa settimana sono stati compiuti dalla compagnia di Saronno tre arresti.

A Tradate  il 15 febbraio è stata arrestata una donna di origine nigeriana di 36 anni, già destinataria di provvedimento di espulsione emesso dalla Questura di Varese in data 17 ottobre 2005. A Saronno il 16 febbraio è stato arrestato un cittadino serbo di 31 anni, pregiudicato per reati contro il patrimonio, già destinatario di provvedimento di espulsione emesso dalla Questura di Varese in data 12 febbraio 2005. Sempre a Saronno il 17 febbraio è stata arresta un’altra donna di origine nigeriana di 23 anni, anche lei già destinataria di provvedimento di espulsione emesso  dalla Questura di Varese in data 29 dicembre 2005. Ancora a Saronno  il 17 febbraio arrestata anche una cittadina rumena di 35 anni, già destinataria di provvedimento di espulsione emesso dalla Questura di Pavia in data 21 aprile 2005.

Sempre durante i controlli sono stati poi denunciati in stato di libertà, dalla Stazione Carabinieri di Carnago,  altri tre cittadini stranieri privi di documenti e permesso di soggiorno. Per loro è scattato subito di decreto di espulsione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.