Ospedale, si rompe cavo da 15 mila volt

Nessun problema per il Circolo: l'approvvigionamento elettrico garantito dai gruppi elettrogeni

Un cavo da 15 mila volt è rimasto lesionato questa mattina all’ospedale di Circolo di Varese nel corso di alcuni lavori. Nonostante la linea elettrica si sia interrotta, il disagio per la struttura è stato minimo: subito sono partiti i gruppi elettrogeni di continuità che hanno assicurato un apporto energetico immediato. Successivamente, come hanno fatto sapere dall’ospedale, l’erogazione di energia elettrica è stata garantita da un altro cavo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.