Pioggia fino a lunedì, neve in montagna e il lago Maggiore risale

Il Centro geofisico prealpino annuncia un week-end contrassegnato dal maltempo in tutta la provincia.

La pioggia,  anche se non intensamente, torna a bagnare la provincia di Varese in questo inizio d’anno dopo un 2005 tra i più secchi del secolo. Il Centro geofisico prealpino di Salvatore Furia annuncia un week-end all’insegna di piogge non intense e neve oltre i seicento metri d’altezza in serata sia oggi che domani. Una bassa pressione stabilitasi tra il mar Mediterraneo e  il nord Atlantico sta determinando le condizioni climatiche nelle nostre zone. Anche la nebbia non mancherà soprattutto nelle valli e nelle zone di pianura del Gallaratese e di Malpensa.

Per domani nessuna variazione prevista tranne che per un aumento di intensità delle precipitazioni a partire dal pomeriggio . Il limite della neve si attesterà, sempre nel pomeriggio -sera, attorno ai 600 metri con la possibilità di pioggia mista a neve in tutta la fascia prealpina. Pioggia di moderata intensità e nebbia nel resto della provincia. Le temperature andranno sotto lo zero solo nelle ore notturne oltre i sei-ottocento metri e lo zero termico è previsto a 1500 metri. Per lunedì la situazione si prevede invariata.

Un po’ di respiro anche per laghi e fiumi che ancora risentono della secca. Il lago Maggiore continua a salire grazie all’innalzamento delle temperature che sta portando un po’ d’acqua e lo scioglimento dei grossi cumuli di neve nelle vallate ghiacciati dopo la nevicata del 27 gennaio. Non è ancora abbastanza ,ma dal 10 febbraio il lago continua a salire di pochi centimetri al giorno riportandosi lentamente verso la prima soglia di magra.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.