Polli, nessuno fa nulla. Devono chiedere di aprire un pollaio-moschea?

Lettera dell'ex sindaco Angelo Luini

Riceviamo e pubblichiamo

A Gallarate sono censiti 128 pollai. Il pericolo della diffusione dell’aviaria è quindi evidente. Tenendo presente che 10 pollai sono siti nella zona adiacente al Parco del Ticino. Ebbene: come si è attivata la gonta della Città dei Due Galli? Semplicemente facendo niente. Le galline razzolano e nessuno ha ordinato nulla. A questo punto l’unica possibilità che qualcuno faccia qualcosa è che le galline diventino musulmane e chiedano di costruire un pollaio moschea. Inizierebbe un diluvio di proteste e proposte.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.