Porena detta le regole per Piazza Monte Grappa

Il commissario prefettizio ha deliberato un piccolo regolamento per utilizzare la piazza: sì ai tavolini, no a installazioni fisse o mobili

Un piccolo regolamento per utilizzare piazza Monte Grappa. Con una delibera, il commissario straordinario Sergio Porena, ha dato indicazioni per il rilascio delle autorizzazioni nell’usufruire della zona pedonale «per ragioni di trasparenza ed uniformità amministrativa». Via libera, quindi, ai tavolini e alle sedie per i bar, con l’obbligo di ritirarli alla sera; no, invece, a installazioni fisse o mobili che possano rovinare la nuova pavimentazione. Sono quattro le “limitazioni”  indicate nella delibera:

1) l’interdizione dell’accesso a qualsiasi automezzo, compreso quello di operatori del commercio su aree pubbliche, eccezion fatta per i veicoli di servizio e di soccorso (sarà emanata anche un’apposita ordinanza)

2) il divieto di installazioni fisse o mobili, anche solo temporanee, in materiale ferroso non zincato, nonché di impianti tecnologici, arredi di rilevanti dimensioni ed impatto visivo, e comunque tali da arrecare pregiudizio al decoro architettonico

3) l’obbligo di rimuovere, dopo la chiusura, gli arredi delle superficie esterne dei pubblici esercizi (tavoli, sedie, ombrelloni)

4) la prestazione di adeguate garanzie a copertura di eventuali danni, nonché l’obbligo di effettuare quotidianamente la pulizia degli spazi assegnati

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.