Porena riaccende il motore dei taxi

Incontro positivo tra il commissario e i rappresentanti della categoria. Sarà rivista la delibera sul punto che riguarda l'orario di lavoro

Fumata bianca al termine dell’incontro che si è svolto questo pomeriggio (lunedì 27) tra il commissario Sergio Porena e i rappresentanti di Radio Taxi Varese. Motivo del contendere la delibera comunale firmata lo scorso dicembre che tra gli altri punti approvava anche il nuovo orario di lavoro così come inserito nel nuovo regolamento regionale (dieci ore continuate o dodici con pausa di due ore, al posto dell’orario libero finora attuato). Una scelta che non era andata giù ai tassisti che vedevano così ridotta la propria operatività a scapito loro ma anche del servizio offerto ai cittadini.

Il faccia a faccia di Palazzo Estense ha invece dipanato le nubi. «Il commissario ha preso atto delle nostre richieste – spiega Raffaele Lanci di Radio Taxi Varese (il servizio che copre gran parte della provincia) – e ha dichiarato di impegnarsi per correggere la delibera sul punto relativo agli orari». Lanci si è detto fiducioso per il futuro: «Confidiamo che si comprenda l’importanza di lasciare libero in modo generalizzato l’orario di lavoro dei tassisti, in aree come Varese, Busto, Gallarate dove le esigenze dei clienti sono differenti rispetto a Milano».
«D’altra parte – prosegue Lanci – nessuno di noi lavora per quindici ore di seguito mettendo a repentaglio la sicurezza dei clienti, come qualcuno in regione vuol far credere. Si lavora dieci, massimo undici ore al giorno, spalmate su un arco più ampio dall’alba alla sera. Questo per venire incontro a clienti che hanno necessità di un servizio a orari non prefissati».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.