Retata di stranieri in stazione

I Carabinieri di Saronno, Cislago e Uboldo sono stati impegnati ieri in un'operazione contro l'immigrazione clandestina

Una vasta operazione contro l’immigrazione clandestina è stata eseguita ieri dai carabinieri di Saronno, coaudiuvati dai colleghi di Cislago e Uboldo. L’operazione, che è iniziata nelle prime ore del mattino ed è proseguita per buona parte della giornata, ha interessato la stazione delle Ferrovie Nord di Saronno e alcune aree limitrofe dove spesso trovano rifugio extracomunitari non in regola con i permessi di soggiorno.

Due gli stranieri arrestati perchè al momento dell’identificazione sono risultati già colpiti da provvedimento di espulsione, un 21enne egiziano e un ragazzo di 19 anni originario di Gaza. Altri otto cittadini extracomunitari non in regola con i documenti di soggiorno – cinque egiziani, un pakistano e un tunisino, tutti giovani tra i 19 e i 26 anni – sono stati denunciati a piede libero e a loro carico è stato emesso un decreto di espulsione dal territorio italiano emesso dalla Questura di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.