Rinnovo Permessi di Soggiorno: si prenotano all’Anagrafe

Basta file in questura. Dal gennaio 2006 le domande possono essere presentate all'ufficio comunale

Casorate Sempione all’avanguardia nelle scelte riguardanti le problematiche interculturali. Gli stranieri sono tanti, si sa, e le loro necessità anche. C’è il problema del lavoro, della lingua, della casa, della sanità, dell’integrazione e anche del permesso di soggiorno che scade. A Casorate cooperano diverse realtà in questo campo: i volontari dell’Associazione “Il Girasole” e quelli dell’oratorio che insegnano italiano, ma soprattutto il Comune si sta dando molto da fare a livello istituzionale. Da gennaio 2006 i cittadini stranieri residenti a Casorate possono rivolgersi in Comune e prenotare l’appuntamento per il rinnovo del permesso di soggiorno, evitando le interminabili code alla Questura. Per qualche tempo, però, sarà ancora necessario recarsi allo Sportello Immigrati di Somma Lombardo di via Visconti 1, per il controllo di tutta la documentazione necessaria a espletare la pratica. Questo in attesa che Anagrafe e Comuneamico, lo sportello al servizio dei cittadini, si rendano del tutto autonomi.

«Poco dopo la mia nomina, avevo partecipato ad un convegno a Saronno dove si era parlato della possibilità che le anagrafi facessero domanda per poter rilasciare le prenotazioni per il rinnovo dei permessi di soggiorno- spiega l’assessore ai servizi sociali Mariangela Magistrali – Mi è sembrata subito una proposta interessante. Grazie alle mie esperienze precedenti, sapevo che sono procedure a volte davvero complesse». Casorate si trova così ad aver anticipato una scelta che ora si sta diffondendo sempre più. Un piccolo passo verso lo snellimento della burocrazia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.