Rizzi: “Per il parco nessun allarme, ci stiamo lavorando”

Il primo cittadino risponde alle minoranze che avevano lanciato l'allarme per la salvaguardia del verde di fronte all'ex albergo liberty in centro

«La riunione di lunedì sera (13 febbraio), per parlare dell’albergo di Viggiù e del parco, è stata indetta dall’amministrazione per chiarire le varie tematiche sul tavolo». La precisazione è del sindaco di Viggiù, Federico Rizzi, che risponde così alle minoranze in consiglio comunale, Vicus Julii e Progetto Globale per Viggiù e Baraggia, che nei giorni scorsi avevano lanciato l’allarme per la salvaguardia del parco e dell’ex albergo liberty. «All’incontro in Comune – prosegue Rizzi – non ha partecipato la sovrintendenza, come erroneamente riportato dalla stampa. La proprietà ha preso l’impegno di ridurre la porzione di parcheggio interrato, seguendo le direttive della stessa sovrintendenza. L’amministrazione stava lavorando in questo senso da mesi, i punti critici sono sotto la nostra attenzione da tempo. La giunta ha fatto da tramite tra le parti, prima di presentare in consiglio il progetto per l’approvazione definitiva. Il ruolo del Comune si amplierà quando si concluderà l’iter di acquisizione del soprasuolo: lo studio per un progetto complessivo di rifacimento del centro storico che coinvolge il parco dell’ex albergo è all’analisi dei nostri esperti. I costi sono da valutare, l’approvazione del piano avverrà in tempi brevi, mi auguro entro la fine di marzo».  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.