Sea: “Manifestazioni senza giustificazioni e con scarsa partecipazione”

La società che gestisce gli scali milanesi critica l'atteggiamento dei sindacati

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Sea in merito alle agitazioni sindacali di lunedì sera e martedì mattina a Malpensa e questa mattina a Linate

L’agitazione sindacale di questi tre giorni non ha alcuna giustificazione e lo hanno capito anche i lavoratori visto che l’adesione è stata insignificante e non ha prodotto che lievi ritardi su 9 voli. Se appariva difficile comprendere le ragioni della protesta nei giorni precedenti, oggi siamo al paradosso perché abbiamo avuto notizia che ieri gli stessi sindacalisti che hanno capeggiato la protesta per impedire il passaggio dei dipendenti da Sea Handling ad Ata (anche se con stesse mansioni, stessa retribuzione e stesso luogo di lavoro), hanno sottoscritto il passaggio dei dipendenti di Globe Ground ad Ata con le stesse identiche condizioni previste per il passaggio da Sea Handling ad Ata.

Sea è disponibile al dialogo e lo ha sempre dimostrato incontrando le organizzazioni sindacali tutte le volte che è stato chiesto. Anche in questa occasione è possibile un incontro ma non si può mettere in discussione l’accordo fra Sea e Ata perché questo accordo costituisce la base per la salvaguardia di tutti i dipendenti in vista della prossima liberalizzazione del mercato dell’handling.

Sea si scusa con i passeggeri, ribadisce il suo impegno a contenere i disagi, come è accaduto in questi giorni, e ringrazia i lavoratori che rimasti al loro posto hanno garantito la piena operatività degli scali.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.