Torna il dialetto al teatro di Cardano

La rassegna inzierà sabato 11 febbraio con “Spirito allegro”, alle 21 in sala Cubo

Una rassegna teatrale con commedie brillanti e divertenti, con un gradito ritorno dopo alcune stagioni di assenza: il dialetto, che caratterizzerà alcuni degli spettacoli in programma.

Alla sala consiliare “Cubo” di via Verdi si svolgeranno sei rappresentazioni, organizzate dall’assessorato alla cultura, pubblica istruzione e pari opportunità di Cardano al Campo, che ha aderito a una proposta della Provincia di Varese. La collaborazione è con “Ra Sciloria”, l’associazione delle compagnie filodrammatiche amatoriali del Varesotto.

Il primo spettacolo avrebbe dovuto essere rappresentato venerdì 27 gennaio, ma è stato annullato per l’abbondante nevicata: la commedia brillante in tre atti “Tredici a tavola”, di Marc Gilbert Sauvajon, con la regia di Mimma Pozzi, verrà messa in scena sabato 18 febbraio. La rassegna inzierà quindi sabato 11 febbraio con “Spirito allegro”.

Tutte le rappresentazioni si svolgeranno presso la sala convegni “Cubo” di via Verdi, con inizio alle ore 21. L’ingresso è libero e gratuito.

Questo il programma:

Sabato 11 febbraio: “Spirito allegro” (compagnia “Anni verdi” di Somma Lombardo)
Sabato 18 febbraio: “Tredici a tavola” (compagnia “Alta tensione” di Varano).

Venerdì 24 febbraio: “Il ponte sul fiume Olona” ( “I Badilanti” di Varese)

Venerdì 10 marzo: “La magia la g’ha i gamb cùrt” (“I Nonattori” di Gallarate)
Venerdì 24 marzo: “La fortuna l’è sùrda” (“Compagnia dialettale albizzatese”)

Sabato 22 aprile: “Don Chisciotte” (“La Quinta” di Cocquio Trevisago)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.