Tutti in Forcora per emulare i campioni olimpici

La località prealpina sopra Maccagno offre tutto per un week-end olimpico, compresa la cucina tradizionale

La nevicata del 27 gennaio scorso è stata accolta come manna dal cielo  al passo Forcora dove è situato l’unico impianto di risalita della provincia di Varese. L’impianto di risalita funziona a pieno regime e le migliaia di appassionati dello sci e dello snow-board hanno già preso d’assalto la pista che presenta un manto nevoso consistente:«La nevicata di fine gennaio ci ha regalato più di un metro di neve – spiega il nuovo proprietario Giorgio Fiorio – e la risposta della gente non si è fatta attendere anche se in molti in provincia non conoscono ancora questa realtà».

Galleria fotografica

Tutti in pista in Forcora 4 di 11

Più di un chilometro di pista è a disposizione degli appassionati di sci e i due rifugi che fanno da contorno completano l’offerta per un week-end in stile olimpico con, in più, una splendida vista sul lago Maggiore e le cime delle alpi svizzere e piemontesi. Proprio le Olimpiadi invernali di Torino 2006 potrebbero dare una spinta a questo incantevole luogo:«La Forcora merita di essere vista da tutti i varesini – spiega ancora Fiorio – perchè, sia d’inverno che d’estate è incantevole e con le Olimpiadi molti potrebbero appassionarsi allo sci e imparare qui da noi». D’inverno, infatti, si può sciare oppure imparare a farlo grazie ai corsi del Cai di Luino che mette a disposizione i suoi maestri dalla decennale esperienza per insegnare ai bambini a scendere con ai piedi un paio di sci.

D’estate non mancano i sentieri per le escursioni tra cervi, caprioli, daini e una natura intatta. Se poi arriva la fame del dopo discesa sono a disposizione due accoglienti ristoranti con cucina casalinga, uno dei quali fornito di camere per la notte, che sono pronti ad offrire le migliori specialità della val Veddasca. Più di duecento i posti a sedere tra tutti e due i ristoranti.

L’impianto è aperto il sabato e la domenica e, con le previsioni che danno neve per metà settimana, il mese di febbraio non dovrebbe riservare sorprese a chi ha intenzione di sciare senza farsi centinaia di chilometri svuotando il portafoglio. La Forcora è a portata di mano per gli appassionati varesini e la si può raggiungere salendo da Maccagno lungo la strada provinciale 5 che porta direttamente ai 1200 metri della Forcora. Lo ski-pass è giornaliero e ha un prezzo più che abbordabile. Domenica prossima, invece, si terrà una gara regionale Fisi per piccoli sciatori con un percorso-gioco fatto di salti, tunnel nella neve e slalom.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 febbraio 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Tutti in pista in Forcora 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.