Un cippo ricorderà le vittime delle foibe

Sabato 11 febbraio il "Giorno del ricordo" verrà celebrato con l'inaugurazione di un monumento nei pressi del Santuario della Beata Vergine

Da sabato prossimo anche a Saronno un cippo ricorderà tutte le vittime delle foibe. L’iniziativa, promossa in occasione del "Giorno del ricordo", è stata sostenuta dall’onorevole di An Marco Airaghi e dal gruppo di An in consiglio comunale a Saronno.

“La Repubblica Italiana, con la legge 92/2004, ha istituito finalmente il Giorno del ricordo – spiega Airaghi – per ricordare e commemorare le vittime delle foibe. Per troppi anni i testi di storia non si sono mai preoccupati di registrare gli errori e gli orrori delle foibe. Abbiamo assistito a un silenzio assordante in cinquanta anni di Repubblica circa i nostri concittadini massacrati dalle forze armate comuniste del Maresciallo Tito. Adesso anche le istituzioni devono fare la loro parte per rendere il giusto merito a tutti i morti innocenti delle foibe. Il giorno del ricordo è una ricorrenza che impone a tutti noi una profonda riflessione critica sulla storia del nostro paese e dell’intera Europa per proiettare l’umanità tutta verso un futuro di libertà, di pace e di progresso”.

Il cippo verrà inaugurato sabato 11 febbraio alle 16 presso il Santuario  della Beata Vergine.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.