Varese – Vigevano: servono tre punti per ripartire

I biancorossi cercano il successo dopo due pareggi consecutivi. Il tecnico Mangia non sembra preoccupato

Appuntamento casalingo per il Varese 1910, impegnato a Masnago contro il Vigevano nel match valido per il ventiquattresimo turno di campionato. I biancorossi vogliono tornare alla vittoria dopo due pareggi consecutivi che hanno permesso all’ Uso Calcio di avvicinarsi pericolosamente alla vetta. Ora sono solo cinque i punti che separano bergamaschi e varesini, dopo che per lungo tempo il vantaggio si era attestato intorno alle dieci lunghezze.

Contro la formazione pavese Devis Mangia rinuncerà ai soli Gay e Ramacciotti, entrambi infortunati. L’esperto attaccante ex Nuorese lunedì si sottoporrà ad un’indagine artroscopica, che scioglierà gli ultimi dubbi sulle condizioni del suo ginocchio, infortunatosi un mese fa durante la gara contro il Giaveno: dopo che la risonanza magnetica non ha evidenziato problemi al crociato posteriore, si temono problemi al crociato anteriore. Il giovane Ramacciotti è invece ancora alle prese con l’infortunio rimediato nel campionato Primavera, ma sembra sulla via del recupero.

Il tecnico biancorosso predica serenità, nonostante le ultime prestazioni non esaltanti: «Abbiamo pareggiato due partite, non si può sempre vincere. Il nostro morale resta alto, i ragazzi sono tranquilli e domenica scenderanno in campo con l’obiettivo dei tre punti». A proposito della prossima avversaria, Mangia non sembra preoccupato: «Conosciamo bene il Vigevano e lo rispettiamo, ma senza alcun timore. Sicuramente ci troveremo di fronte dei giocatori motivati, considerato il fatto che hanno appena cambiato allenatore».

Sulla panchina pavese è infatti tornato a lavorare Roberto Sorrentino (allontanato alla quinta giornata) col compito di risollevare le sorti di una squadra sprofondata al terzultimo posto in classifica. Con lui sono stati richiamati anche quattro giocatori, fra i quali l’ex varesino Melosi, che erano stati messi fuori rosa.

Appuntamento alle 14:30 per il match diretto dal signor Ferri, nella speranza che il Varese riprenda il cammino vincente interrotto qualche settimana fa.

 

Varese – Probabile formazione: Dei Forti; Pisano, Macchi, Dionisi, Cozzi; Bortolotto, Troiano, Palazzo, Lepore; Sehic, Corallo. All.: Mangia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.