Volley Team a ridosso della vetta

Castellanza si aggiudica il derby con Legnano ed insidia la prima posizione

Il Volley Team Castellanza vince un derby molto sentito contro la vecchia conoscenza Focol Legnano e si porta a ridosso della capolista Orago, che ora ha un solo punto di vantaggio. 

Un derby atteso e preparato nei minimi particolari dall’allenatore Bianchini e dalle ragazze che si sono spremute in palestra senza risparmio. Un derby voluto e sudato come volevano le aspettative che si è chiuso nel mifliore dei modi.
In un clima più che cordiale tra le tifoserie le due squadre hanno iniziato la gara restando incollate nel punteggio. Nel finale la Focol ha allungato e, con un break di 4 punti, ha messo al sicuro il parziale.
Come nelle precedenti cinque partite le neroverdi hanno aumentato l’aggressività nel secondo set: ancora perfetta parità sino al 20 ma la zampata finale, stavolta, è arrivata delle ragazze di Bianchini trascinate da una incontenibile e risorta Caronni (22-25).
Nella terza e quarta frazione Legnano è sempre partita davanti ma Castellanza in entrambe i casi è riuscita a recuperare, impattare e sorpassare anche grazie a qualche errore di troppo delle padrone di casa. Proprio un attacco finito fuori di Legnano ha fatto segnare il punto decisivo del 25-19. 

Il Castellanza si è presentata al match orfana della capitana Zorzi, ancora alle prese con un fastidio al ginocchio ma in panchina a sostenere le compagne, della Bosisio operata inizio anno alla spalla. Alessandra Maggioni invece, pur con problemi ad un occhio, ha dato prova di concretezza e solidità. «Non è stata una partita di ottimo livello qualitativo – ha detto il libero – però abbiamo vinto con il cuore,  giocando insieme, cercando di aiutarci nei momenti di difficoltà e incoraggiandoci a vicenda».

Sabato prossimo il Volley Team tornerà tra le mura amiche ricevendo il Progetto Chieri.

Legnano – Castellanza 1 – 3
(25-19; 24-26; 23-25; 19-25)

Legnano: Meroni 11, Pirolic, Bottinelli 7, Tonelli 2, Ciapparelli, Colonna 10, Vismara 2, Pavan, Bergami 21, Mason, Gavioli 7, Pozzi (L). All: Ciprandi
Castellanza: Rizzelli 2, Zorzi n.e., Ciapponi n.e., Scarpellino 16, Moraghi 8, Caprioli 13, Maggioni (L), Caronni 13, Capelletti n.e., Ganz 13, Corsico n.e. All: Bianchini e Maiocchi.
Note. Durata incontro: 1h 41’ (20’; 28’; 28’; 25’. Spettatori: 250 circa. Arbitri: Mastricci e Chelli di Pavia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.