A Gazzada la biblioteca diventa versatile

Percorsi scolastici, eventi e corsi per rendere la biblioteca un luogo poliedrico

Pensare alla biblioteca come luogo dove regnano montagne di libri vecchi e polverosi non è più possibile.
E in quest’ottica l’Assessorato alla Cultura del comune di Gazzada Schianno, ha fatto in modo che la biblioteca potesse diventare un punto ricco di eventi e di attività interessanti per un pubblico di tutte le età.
Innanzi tutto, una serie di incontri introdurrà l’avvio di una sezione multimediale che metterà a disposizione computer e dvd.
Da febbraio a dicembre è stata, inoltre, programmata una serie di eventi che prevedono musica, feste e cultura.
Per incentivare i bambini alla lettura, ma soprattutto i genitori dei più piccoli a leggere ai propri figli, la biblioteca di Gazzada ha aderito al progetto “Nati per leggere”.
Per avvicinare ulteriormente il libro alla realtà quotidiana, la biblioteca ha deciso di trasferirsi direttamente nelle scuole, proponendo una vetrina di libri già alle materne.
“Dal leggere al fare” è, invece, l’iniziativa per le prime tre classi delle elementari, che devono cimentarsi in un percorso di lettura che terminerà con la realizzazione di un vero e proprio libro.
Gli alunni di IV e di V, invece, leggeranno un testo e si sfideranno in una gara di interpretazione.
Per la prima media è stata organizzata in biblioteca una vera e propria “Caccia al libro”. I ragazzi si impegneranno a reperire informazioni sui vari libri, imparando in questo modo a orientarsi in biblioteca.

Il programma bibliotecario non finisce qui. Molti sono infatti i corsi attivati e che dureranno da marzo a luglio: inglese, chitarra, un corso di giardinaggio dal titolo “aiuole, fioriere e balconi”, training autogeno, psicomotricità e diverse attività di hobbistica tra cui decoupage su vetro, perline, patchwork su tessuto e filo moulinè.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare alla biblioteca comunale di Gazzada, 0332-464237.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.