A Varese il Musical che ha fatto impazzire la Milano Bene

Sabato 8 Aprile, "Toc Toc, A time for Musical" busserà alle porte del teatro della città

 Nato da una produzione indipendente, la Palazzo Irreale Produzioni, Toc Toc si è subito fatto notare per originalità e fantasia. Queste le parole chiave che, insieme a entusiasmo, professionalità, freschezza e allegria, hanno fatto sì che un musical nuovo (non basato su un titolo famoso) si facesse strada riscuotendo consensi tra il pubblico milanese e bresciano dove è stato in scena nelle scorse settimane. Lo spettacolo si è posto, sin da subito, in maniera innovativa. Gli stessi produttori spiegano: "Siamo scesi dal palco. Abbiamo voluto togliere un po’ di autoreferenzialità al teatro per avvicinarci al pubblico!".
E così hanno fatto con le ormai famose le prove in metropolitana a Milano e così continuano a fare con le presentazioni nelle scuole. Non solo quelle di danza!
Manuel Frattini, protagonista indiscusso dello spettacolo (già conosciuto nel ruolo di Pinocchio nell’omonimo musical), insieme con il regista Mauro Simone e tutto il cast, martedì 4 Aprile tornerà a scuola!  In quei luoghi spesso considerati noiosi, Toc Toc si presenterà in maniera divertente e originale agli studenti e a tutti coloro che volessero assistere, andandoli a trovare direttamente tra i banchi di scuola! L’appuntamento è per le h 14.00 presso l’ITC Daverio.
In questo modo le emozioni e il messaggio dello spettacolo non rimangono sul palco, ma entrano direttamente nei cuori del pubblico, grazie alle coinvolgenti esibizioni dei ballerini ed ai racconti dei protagonisti con i quali i ragazzi potranno avere un contatto diretto: sarà poi difficile resistere all’entusiasmo di questi ragazzi e ci si ritroverà proiettati subito in teatro.

«Quando ho pensato a TOC TOC a time for Musical – racconta il regista Mauro Simone – ho subito immaginato le porte, ma non porte normali, bensì porte enormi, colorate e persino un po’ storte, come quelle della fantasia del bambino che vive in noi. Porte gigantesche da oltrepassare, come i problemi della vita, e porte che ci chiudiamo dietro le spalle, ma da cui si apre la strada verso il futuro. Bussiamo ogni giorno alle novità che ci sorprendono, ai desideri che inseguiamo, all’amicizia che ci riempie il cuore, ai sogni nascosti dentro di noi. Tutto, in TOC TOC a time for Musical, è caricaturale, esagerato e colorato come in un fumetto, persino i personaggi lo sono: tranne Manuel, unico attore in abiti “normali”, che si ritrova catapultato in un mondo visto con la lente d’ingrandimento, in cui tutto può sembrare “difficilmente enorme” o “meravigliosamente enorme”.. sta a lui, e dunque a noi, decidere.se il bicchiere è mezzo pieno, oppure mezzo vuoto.
TOC TOC a time for Musical è dunque una possibilità, di gioco, di divertimento, di emozione, di forza e d’intesa, ma soprattutto vuole essere una possibilità per il futuro: il futuro dei giovani.

L’invito quindi è quello di essere presenti alle presentazioni previste a Varese: occasioni rare ma preziose per conoscere meglio questo affascinante mondo: per la prima volta è il musical che bussa alle nostre porte: apriamole!!!!

Altri incontri previsti :
Sabato 1 Aprile, h 14.30 VARESE , Scuola di danza "Vivere Ballando", Via Stadio 38.  Presentazione musical "Toc Toc a time for musical" con gli allievi della scuola e breve esibizione. A seguire stage di Manuel Frattini.

Lunedì 3 Aprile, h 18.00 SARONNO, Scuola di danza "Dance & Moviment", Via Larga 1 – Presentazione aperta al pubblico

Martedì 4 Aprile, h 14.00 VARESE, I.T.C. F.Daverio, Via Bertolone 13 -Presentazione aperta al pubblico h 17.00 VENEGONO SUPERIORE, Scuola di danza "Fantasia", Via G.Cesare 13 -

Presentazione aperta al pubblico
h 20.30 VARESE, Club Conti, Via S.Vito Silvestro 54 – Presentazione aperta al pubblico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.