Affissioni abusive di manifesti elettorali, altolà del commissario

Guglielman invita i partiti al rispetto "assoluto" della normativa in materia di manifesti: infatti molti erano stati affissi prima ancora che fossero concessi gli spazi

In vista delle consultazioni politiche del 9 e 10 aprile, il Commissario straordinario Paolo Guglielman ha provveduto ad inviare alle segreterie di tutti i partiti politici un invito al rispetto assoluto della normativa vigente in materia di affissione di propaganda elettorale.

La richiesta si è resa necessaria dopo che a Palazzo Gilardoni sono pervenute numerose segnalazioni di affissioni eseguite prima dell’assegnazione degli spazi (che si sta svolgendo in questi giorni), e quindi in maniera impropria.
Il Commissario ricorda opportunamente ai partiti responsabili delle affissioni nonin regola che le spese relative alla rimozione o alla copertura dei manifesti affissi in spazi occupati abusivamente rappresentano un onere economico che grava ingiustamente su tutta la collettività.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.