Agrivarese: la natura torna protagonista

La rassegna resterà aperta da venerdì 24 a domenica 26 marzo a Malpensafiere di Busto Arsizio

E’ l’opportunità d’entrare per qualche ora in stretto rapporto con il mondo degli animali e di riscoprire i sapori genuini della nostra terra. Un momento d’incontro tra l’agricoltura e il grande pubblico: un’occasione per trasmettere informazioni, valori e “suggestioni” di un settore economico che sul nostro territorio nel corso del 2005 ha visto un’interessante crescita del numero delle imprese, salite a quota 2.269 (+7,7%).
 L’ormai consueta rassegna Agrivarese – organizzata dalla Camera di Commercio in collaborazione con la Provincia e le associazioni varesine di categoria Unione Provinciale Agricoltori, Coldiretti e Confederazione Italiana Agricoltori – quest’anno si terrà da venerdì 24 a domenica 26 marzo, ospitata per la quarta edizione consecutiva dagli spazi di Malpensafiere a Busto Arsizio.

 Entrando nel dettaglio, Agrivarese vedrà la presenza di centinaia di capi frutto del lavoro di selezione attuato dai più qualificati allevamenti: cavalli, bovini, capre, pecore… E insieme piante e fiori, prodotti naturali oltre che eccezionali esemplari degli altri animali che abitano il nostro territorio.
Ritorna poi “Vivi la fattoria”:  il pubblico potrà conoscere “dal vivo” la realtà di un’azienda agricola con le sue tecniche d’allevamento e le lavorazione dei diversi prodotti. Sempre qui saranno allestiti i percorsi didattici studiati appositamente per gli alunni delle scuole materne, elementari e medie inferiori. Entusiastico è il riscontro ottenuto. Le richieste hanno esaurito in breve ogni disponibilità e sono attesi oltre 3.000 studenti, provenienti da diverse zone: dal Nord della provincia di Varese fino a Monza e Milano.
Al centro di Agrivarese, inoltre, le mostre dei bovini delle razze Frisona italiana, Saanen e Camosciata delle Alpi, le esposizioni delle razze caprine nonché le iniziative che vedono protagonista il cavallo con diversi momenti d’animazione e spettacolo e la possibilità per i bambini di un vero e proprio “battesimo in sella”.

 Di grande rilievo anche i convegni a tema, tra cui quello intitolato “Verso il nuovo Sviluppo Rurale” di venerdì 24 marzo e il talk-show “Lavori in corso. Tipicità Varesina in corso di ricostruzione” di domenica 26 marzo. Quest’ultimo appuntamento sarà condotto dal giornalista Paolo Massobrio e sarà animato dall’attore Claudio Lauretta, note per la sua imitazione di Adriano Celentano all’interno del programma “Markette” su La7.

 Particolare attenzione sarà quindi riservata anche quest’anno all’enogastronomia varesina, continuando nell’opera di valorizzazione dei prodotti tipici varesini avviata da Camera di Commercio e Provincia. In particolare, durante la cerimonia ufficiale d’inaugurazione – prevista per sabato 25 marzo alle ore 10.00 – verrà consegnato il Marchio di Qualità” agli 89 ristoranti e ai 40 alberghi varesini che hanno ottenuto questo riconoscimento. Nella stessa occasione sarà anche presentata la bozza del Disciplinare di Produzione per le Piante Acidofile (azalea, rododendro e camelia) dando il via al percorso che porterà alla richiesta dell’Igt (Indicazione geografica territoriale).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.