Al via le Assemblee dei Gruppi merceologici

Prenderanno il via il prossimo 27 marzo 2006 e si concluderanno il prossimo 20 aprile le assemblee dei quattordici Gruppi merceologici nei quali è suddivisa la compagine associativa dell’Unione Industriali

Prenderanno il via il prossimo 27 marzo 2006 e si concluderanno il prossimo 20 aprile le assemblee dei quattordici Gruppi merceologici nei quali è suddivisa la compagine associativa dell’Unione Industriali.

Come ogni anno le assemblee dei Gruppi merceologici sono convocate in preparazione dell’Assemblea Generale dell’Unione. Quest’anno, in particolare, i Gruppi merceologici devono eleggere, per il prossimo biennio, il presidente, il vice presidente, il delegato per la Piccola Industria, i rappresentanti del Gruppo nella Giunta dell’Unione e il consiglio dei Gruppi medesimi, oltre che i delegati dei Gruppi all’Assemblea Generale dell’Unione.

Si tratta quindi di un appuntamento particolarmente importante per la vita associativa.

La prima Assemblea, convocata per lunedì 27 marzo, con inizio alle ore 17.00, presso il centro congressi Ville ponti di Varese, è quella, congiunta, dei Gruppi merceologiciMeccaniche” e “Siderurgiche, Metallurgiche e Fonderie”.

A seguire, nella parte pubblica dell’Assemblea, alle ore 18.00, interverrà come ospite il Prof. Enzo Rullani, Ordinario di Organizzazione e Strategie d’Impresa presso la Facoltà di Economia dell’Università Ca’ Foscari Venezia, il quale interverrà sul tema dei cambiamenti in atto nei modelli organizzativi dell’impresa e del lavoro. Seguirà una tavola rotonda, sugli stessi temi, moderata da Franco Tettamanti del Corriere della Sera, alla quale parteciperanno Ezio Colombo – Ficep SpA di Gazzada Schianno; Marco Riganti – Riganti SpA di Solbiate Arno; Gabriele Galante – IMF Impianti Macchine Fonderia Srl di Luino; Vincenzo Locatelli – Condenser Italiana Srl di Ispra.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.