Alberi sradicati, tegole e vecchiette volanti

Il centralino dei Vigili del fuoco intasato dalle chiamate a causa del vento. Una donna sbalzata dalla sua bici

«Il centralino è impazzito. E’ da stamattina che non ha smesso di suonare un momento». Il vigile del fuoco della caserma di Varese, addetto alle segnalazioni, risponde esausto. I telefoni, infatti, sono diventati bollenti a causa del vento che soffia impetuoso da stamattina su tutta la provincia, creando non pochi disagi alle persone. La maggior parte delle chiamate riguarda alberi pericolanti, rami divelti e cornicioni che fluttuano pericolosamente nel vuoto. «Siamo fuori con tutti i mezzi e gli uomini, ma non solo a Varese, anche  a Saronno, Busto Arsizio, Gallarate, Tradate. Non ci sono situazioni gravi ma una miriade di piccoli interventi, però necessari» dice il vigile del fuoco.

Galleria fotografica

I danni del vento. Foto di Bruno Neposteri 2 di 2

Tra gli innumerevoli interventi, segnaliamo quello di Gallarate, dove in piazza Risorgimento, in pieno centro, le fortissime raffiche di vento hanno provocato il distacco di un cartellone di diversi metri da un cantiere edilizio. Sono state danneggiate tre auto in sosta in un parcheggio, vicino alla chiesa di San Francesco. I vigili del fuoco (foto sopra, di Bruno Neposteri) hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona, mentre i vigili urbani deviavano il traffico automobilistico. Danni anche all’ospedale di Cittiglio, dove una parte del tetto di un reparto è stato scoperchiato.
Brutta avventura, invece, per una vecchietta di 84 anni che in via Sant’Agnese a Somma Lombardo mentre andava in bicicletta è stata sbalzata da una violenta raffica di vento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 marzo 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I danni del vento. Foto di Bruno Neposteri 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.