Ambiente, un incontro per comprendere l’inquinamento acustico

Dopo il successo della prima serata dedicata alle polveri sottili, prosegue il ciclo di incontri organizzato dall’associazione Volontari del Buon Ambiente

L’Associazione Volontari del Buon Ambiente con il patrocinio del Comune di Venegono Superiore e degli Assessorati alla Cultura e all’Ecologia, venerdì 10 marzo alle ore 21.00 in sala Consiliare, ha aperto le 3 serate Ecologiche, con l’intervento molto esaustivo della Dott.ssa Michela Ceriani, sul tema “Polveri sottili: conoscere per capire”.

«Anche la nostra zona di Varese a volte supera i limiti legislativi d’inquinamento da PM10, provocato sia dalle industrie sul territorio ma soprattutto dal traffico automobilistico sulle nostre strade – spiegano gli organizzatori -. In ogni caso, anche l’inquinato è un problema che investe la globalità del territorio e non si possono attuare politiche ambientali solo strettamente locali, perché l’atmosfera non ha confini; allora ci si deve responsabilizzare con una nostra presa di coscienza dell’ambiente, al fine di avviare strategie che restituiscano un’aria più vivibile e più pulita, per noi e per i nostri figli, perché non si debba essere “costretti” a portarli fuori solo quando piove».

La seconda serata di venerdì 17 marzo sempre alle 21.00 in sala Consiliare, ha come relatore il Dott. Mario Piuri,  che affronterà il tema “Dai decibel alla tutela dell’ambiente: i campi d’azione dell’acustica ambientale”, un altro problema in cui siamo immersi ogni giorno, forse ormai senza più accorgerci. La terza e ultima serata del 24 marzo conclude la triade ed è improntata sul tema “L’uomo e il clima: effetto serra e buco nell’ozono”, relatore Dott. Stefano Vaccaro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.