Ancora un incendio ai Premaggi, il secondo in una settimana

Le fiamme sarebbero di origine dolosa e sul fatto indagano i Carabinieri di Luino

Un nuovo incendio ha colpito nella serata di ieri 20 marzo la località Premaggi di Germignaga. Per la seconda volta in una settimana i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire nell’area a ridosso del fiume Margorabbia per spegnere fiamme appiccate con dolo. Questa volta è toccato ad un deposito di attrezzi adiacente ad una fattoria finire in fumo con svariati macchinari che erano sistemati al suo interno. Le fiamme erano appena divampate quando un cittadino ha dato l’allarme ai Vigili del Fuoco di Luino che sono intervenuti immediatamente per spegnere le fiamme; le operazioni di spegnimento sono andate avanti per circa un paio d’ore. I Carabinieri di Luino sono intervenuti sul posto e hanno accertato l’origine dolosa delle fiamme come conferma il capitano Massimo Giaramita che conferma «la presenza di tracce sul retro del capanno che portano nella campagna retrostante. Solo una settimana fa un deposito edile era stato distrutto con modalità analoghe sempre nella località Premaggi che è anche la zona industriale del paese. Sono decine le aziende che negli ultimi anni si sono stabilite in questo territorio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.