Appalti pubblici e privati, un convegno sulle novità

Mercoledì 8 marzo 2006 alle ore 20,30 presso la Sala convegni CNA Varese, in via Bonini 1 a Varese

Dal 1° gennaio 2006 le imprese del settore edile che intendono partecipare ad appalti pubblici e privati devono essere in possesso del DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva).
«Si tratta di un documento importante perché in grado di qualificare la regolarità di una impresa,  ma che ha ancora dei particolari da limare: auspichiamo per esempio una maggiore fluidità nelle modalità di rilascio – spiega Giangalileo Frattini, coordinatore dell’Unione Costruzioni di CNA Varese – . Ma non si può negare come sia un primo importante passo nel processo di legalizzazione del settore, oltre che strumento che qualifica e dà la giusta importanza alle casse edili, che da sempre aiutano  la gestione unitaria del lavoro tra  datori e lavoratori stessi».
Per questo CNA Varese ha organizzato un convegno finalizzato ad approfondire l’argomento, che si terrà:

mercoledì 8 marzo 2006 alle ore 20,30 presso la Sala convegni CNA Varese, in via Bonini 1 a Varese (zona Ippodromo).
La relazione introduttiva sarà affidata alla dottoressa Roberta Tajè, responsabile dell’Ufficio Legale CNA Varese, che illustrerà le parti generali della legge. Gli aspetti operativi saranno invece affidati al dottor Paolo Ossola,  Direttore della Cassa Edile di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.