Apre lo Sportello Catastale a Palazzo Broletto

Dopo lo sportello remotizzato a Cajello, un altro passo per avvicinare l’ente pubblico al cittadino

Giovedì 23 marzo apre lo sportello decentrato del Catasto negli uffici del settore Urbanistica di Gallarate, a Palazzo Broletto. Al servizio potranno rivolgersi cittadini e professionisti per avere visure e certificazioni catastali desumibili dalla consultazione della banca dati meccanizzata, oggi ottenibili solo recandosi all’agenzia di Varese. Sarà aperto lunedì, giovedì e venerdì dalle 11 alle 13. L’annuncio era stato ufficializzato dal sindaco Nicola Mucci e dall’assessore all’Innovazione Tecnologica Alberto Ramponi la scorsa settimana, durante l’inaugurazione dello sportello remotizzato nel rione di Cajello.

Un risultato, che, attraverso la tecnologia e le innovazioni informatiche, avvicina l’ente pubblico al cittadino. In questa direzione si sono mosse le scelte del settore Innovazione Tecnologica del Comune: l’avvicinamento al cittadino e la trasparenza. Ne sono esempi lo sportello decentrato di Cajello, in piazza Diaz 5, al quale ciascun cittadino può rivolgersi lunedì, mercoledì e venerdì dalle 11 alle 13 per il rilascio di certificati anagrafici, carte d’identità, atti sostitutivi, atti notori e moduli per le autocertificazioni, autentica di firme, richiesta di residenza, cambi di via, o per servizi di protocollo, modulistica, o per consultare bandi, concorsi, gazzette nazionali, normative, o avere informazioni su manifestazioni e momenti istituzionali. Ne sarà presto esempio l’annunciato sportello di assistenza sanitaria che sarà attivato sempre a Cajello in collaborazione con 3SG e l’informatizzazione della Sala Consiliare.

L’apertura dello Sportello Catastale è un altro importante gradino di questa vasta operazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.