Arredocasa a quota 25 mila

Una delle più complete e innovative rassegne nel panorama fieristico del settore

 

 

Raggiunge quota 25.000 visitatori l’edizione 2006 di Arredocasa, chiusasi ieri sera, domenica 5 marzo, negli spazi di Malpensafiere a Busto Arsizio.

La manifestazione, ormai giunta alla sua diciannovesima edizione, si è così confermata come una delle più complete e innovative nel panorama fieristico del settore: una rassegna consolidata e qualificata, dove ammirare il meglio di tutto quanto è innovativo sui versanti delle tendenze, dei materiali e delle tecnologie che offrono il settore dell’arredamento in particolare e, più in generale, quello della casa.

«Inutile nasconderlo: siamo molto soddisfatti, sia per il numero dei visitatori che per la qualità dell’esposizione – sottolinea Fernando Fiori, neopresidente di Malpensafiere Spa -. Abbiamo subito avuto un’importante conferma: il lavoro appena avviato s’è già canalizzato sulla strada giusta. Non è poco. Questo ci dà la spinta per proseguire lungo il percorso deciso con gli azionisti, la Camera di Commercio, gli enti locali e le Associazioni di categoria per fare di questo Centro espositivo polifunzionale un’autentica vetrina del Sistema Varese».

 

A richiamare l’attenzione dei visitatori nei nove giorni di Arredocasa (25 febbraio – 5 marzo) è stata in particolare l’area riservata alla domotica, dove toccare con mano che cosa ci riserva il futuro con l’utilizzo della tecnologia nello spazio abitativo: una casa non solo bella e high tech, ma anche funzionale e in grado di fornire la miglior soddisfazione alle necessità delle persone che vi abitano. Ecco allora Casatech, una vetrina speciale dove il pubblico ha potuto cogliere il meglio dell’innovazione all’insegna della convergenza delle varie tecnologie con l’affermarsi della domotica. All’interno di Arredocasa ‘06 lo spazio Casatech è assurto insomma al ruolo di punto di riferimento essenziale per il pubblico come per i professionisti del settore: architetti, installatori, ingegneri, costruttori edili, produttori, integratori, immobiliaristi… 

 

Grande attenzione ha inoltre destato anche “Arte&Casa”, una mostra di prestigio per portare idealmente nell’ambiente domestico le emozioni e i sentimenti che solo l’opera d’arte può dare. Ecco allora una selezione di artisti di fama nazionale e internazionale di grande rilievo tra cui Brindisi, Fiume e Schifano. 

Due altre sezioni speciali sono poi state quelle dedicate alla casa bio-ecologica e al bagno, con l’area “Bagno Living, dove il benessere incontra lo spazio”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.