Artigiani, taglio del nastro per la nuova sede

Domani, sabato 18 marzo, grande cerimonia per l'inugurazione della struttura rinnovata. Presenti anche Maroni e Cattaneo

Una nuova sede, completamente rinnovata perché la metamorfosi dell’Associazione Artigiani è, come ha avuto modo di dire il presidente Giorgio Merletti, continua ed inarrestabile.
Quella di domani, sabato 18 marzo, sarà quasi una metafora della continua crescita dell’Associazione che da sessant’anni è al fianco degli artigiani della Provincia di Varese.
Il taglio del nastro avrà luogo nel corso di una serata in cui momenti di ufficialità si alterneranno ad altri più conviviali, tra autorità e amici “di vecchia” data che con l’associazione hanno condiviso un percorso.
Ai nomi di Giorgio Merletti (nella foto)  e Marino Bergamaschi, rispettivamente Presidente e Direttore Generale dell’Associazione Artigiani, di Lorenzo Mezzalira, Presidente Artigianfidi-Varese, di Giorgio Guerrini e Cesare Fumagalli, rispettivamente Presidente e Segretario generale di Confartigianato nazionale, si aggiungono quelli di Roberto Maroni, Raffaele Cattaneo, Giampaolo Sassi (Presidente nazionale dell’INPS) e Monsignor Luigi Stucchi (Vicario Episcopale).
L’inaugurazione della sede con taglio del nastro e benedizione degli uffici sarà alle 19.30.
Con sei sedi e 13.934 imprese associate l’Associazione Artigiani rappresenta un punto di riferimento per la microimpresa: «
Il brand dell’Associazione Artigiani, il suo “marchio”, è espressione di attaccamento al territorio ed alle sue imprese – dice ancora Merletti-. Esprime la passione nei confronti di chi è convinto che l’avventura imprenditoriale sia una soddisfazione e un’opportunità di crescita e di benessere. Un’opportunità che vogliamo difendere. Ciò che l’Associazione fa è quello di incoraggiare l’imprenditoria territoriale dando longevità all’economia del Nord-Ovest, creando risorse e nuove competenze. La nostra nuova sede, quindi, sarà un elegantissima “confezione” a tutto questo. Con la voglia di essere più vicini ai nostri clienti offrendo loro maggior confort, spazio, benessere. Una confezione ricca di contenuti».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.