Asilo di Gazzada, cento anni pieni di energia

Questa mattina la festa nella scuola materna "Carlo Bianchi"

Cento anni e davvero non li dimostra, considerato che tutti quelli che lo frequentano non hanno più di 5 anni.
L’asilo di Gazzada Schianno "Carlo Bianchi" ha celebrato oggi, mercoledì 29 marzo, il suo centenario. Una festa che nei prossimi mesi coinvolgerà anche il resto del paese ma che questa mattina è stata celebrata solo dai bambini, dalle maestre, dalla direttrice, dai volontari e dal sindaco Piero Angelo Brusa.
I bambini hanno lavorato sodo per rendere la giornata "memorabile": hanno composto un inno e disegnato bandiera e stemma. 
Il busto del benefattore dell’asilo "Carlo Bianchi" che si trova nel giardino della scuola è stato "decorato" con una corona d’allora fatta dai bambini, così come i dolci serviti alla fine della festa. Alla fine lancio di palloncini, per affidare al cielo la gioia della festa. 
Ai bambini, nei giorni che hanno preceduto l’evento, è stata raccontata la storia di Carlo Bianchi, “Carletto”, partito da Gazzada in cerca di fortuna nel 1857. Dopo quindici anni di permanenza in Brasile è rientrato ricco e pieno di iniziativa: ha acquistato la Passalina, un enorme prato verde dove oggi sorge l’edificio, deciso a costruire un asilo. Opera che realizzò sua moglie dopo la morte di Carletto.
La storia, trasformata in favola dalle maestre, diventerà un libro destinato ai grandi, firmato dal professor Diego Dalla Gasperina e una mostra che verrà allestita il 26-27-28 maggio, quando anche tutto il paese sarà chiamato a festeggiare i 100 anni dell’asilo.


Galleria fotografica

L'asilo di Gazzada ha 100 anni 4 di 8
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 marzo 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L'asilo di Gazzada ha 100 anni 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.