Asparago di Cantello Igp, riapre la stagione

Martedì 21 un incontro in comune con il professor Maggiore: si parlerà delle tecniche di coltivazione

Un incontro aperto a tutti, piccoli e grandi produttori, appassionati e curiosi che sono interessati alla cultura dell’asparago.
Un ortaggio che porta con se una storia antica, notevoli proprietà nutritive e permette da sempre ricette gustose e raffinate. Proprio a marzo, riapre la sua stagione e per l’occasione l’assessorato al territorio del Comune di Cantello, in collaborazione con il Comitato Igp per l’asparago locale, la Coldiretti e la Pro Loco propongono una serata dal tema “L’asparago di cantello: prospettive e tecniche culturali”.

Nel corso dell’incontro, non saranno solo ricordate le proprietà e le diverse qualità del prodotto ma, grazie all’intervento del professor Tommaso Maggiore della Facoltà di Agraria dell’università di Milano, saranno spiegate le diverse discipline di produzione dell’ l’asparago di Cantello I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta). Un certificazione ottenuta lo scorso anno in occasione della rassegna "Agrivarese" che ha segnato un passo importante per il prezioso ortaggio. Inoltre grazie all’intervento del dottor Antonio Ferrante si scopriranno le tecniche di cultura del prelibato ortaggio.
L’incontro è previsto per martedì 21 marzo, alle ore 20.30 presso la sala consiliare del Comune di Cantello con ingresso libero.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.