Aumentano i rifiuti abbandonati: De Palo chiede interventi urgenti

Con un'interpellanza, il consigliere dell'Ulivo chiede all'amministrazione di fermare l'abbandono di rifiuti in città

Riceviamo e pubblichiamo

Abbandono di rifiuti sul territorio
Interpellanza per la quale si chiede risposta in consiglio comunale 

PREMESSO CHE

  • il fenomeno dell’abbandono di rifiuti di ogni tipo sul territorio del nostro Comune è in continuo aumento e, non solo nelle zone periferiche della città, sta assumendo dimensioni e caratteristiche di vera e propria emergenza ambientale;

  • tale fenomeno stride clamorosamente con l’immagine di Città attenta alla tutela ambientale che Cassano sta faticosamente cercando di accreditarsi soprattutto -ma non solo- tramite la raccolta differenziata dei rifiuti, che finora ha prodotto risultati positivi notevoli;

  • nei mesi passati, alcuni Assessori avevano parlato, sui quotidiani locali, delle misure che sarebbero state adottate per reprimere il fenomeno dell’abbandono di rifiuti,

CON LA PRESENTE SI CHIEDE DI SAPERE :

  1. come procede la realizzazione del progetto (e quali risultati abbia finora prodotto) annunciato nei mesi scorsi dall’Amministrazione comunale, ed in particolare dall’Assessore alla Sicurezza Luciano Lettieri , di controllo del territorio tramite impianti di video-sorveglianza per l’utilizzo dei quali si sarebbe fatto ricorso anche a quelli di aziende private collocate nelle immediate vicinanze delle aree maggiormente interessate al fenomeno dell’abbandono di rifiuti, previo accordo con le aziende stesse;
  2. se è tutt’ora attivo, con quali modalità e con quale periodicità il servizio di vigilanza curato da personale della Polizia Locale in abiti civili annunciato dall’Amministrazione comunale verso la metà dello scorso anno al fine di combattere l’abbandono abusivo dei rifiuti;
  3. se l’Amministrazione comunale non ritenga necessario , a questo punto, avviare una forte campagna di informazione, sensibilizzazione (e di repressione) diretta a tutta la cittadinanza al fine di rendere noti i costi economici ed ambientali di tale incivile fenomeno. Una campagna di informazione per la realizzazione della quale si potrebbe far ricorso alla collaborazione di Associazioni presenti sul territorio già attive da tempo sul fronte della tutela ambientale;
  4. se, come e quando l’Amministrazione comunale intenda far rimuovere i cumuli di rifiuti abbandonati nella varie zone della città.

 

Francesco De Palo

Consigliere comunale de L’Ulivo

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.