Balcani: occasioni per il “Sistema Varese”

Serbia e Bulgaria al centro del convegno gratuito organizzato a Ville Ponti dalla Camera di Commercio varesina per mercoledì 29 marzo dalle 14.30

Il programma di Formazione per l’Estero riservato alle imprese vivrà mercoledì 29 marzo un capitolo importante: con inizio alle ore 14.30 nelle sale del Centro Congressi “Ville Ponti” di Varese si terrà un incontro gratuito dedicato all’area dei Balcani, con riferimento particolare alla Serbia e alla Bulgaria.
Si tratta del primo dei nove meeting specialistici messi a punto in questo 2006 dalla Camera di Commercio in stretta collaborazione con la sua azienda speciale Formas e con l’Osservatorio provinciale sull’internazionalizzazione istituito dalla stessa Camera di Commercio e composto dalle associazioni di categoria Unione degli Industriali della Provincia di Varese, Associazione Artigiani, Cna, Api, Acai, Federazione Cdo provincia di Varese oltre che dai consorzi Ceam, Cotonemoda, Promoscambi e Provex nonché dal Centro Estero Camere Commercio Lombarde.
Questi incontri vedranno la presenza di esperti ed economisti di prestigio, oltre che dei tecnici di Centro Estero Camere Commercio Lombarde, Ice, Sace, Simest, Associazioni di categoria e Consorzi Export.
L’obiettivo è di fornire alle imprese interessate un servizio di assistenza diretta: l’inquadramento e l’approfondimento delle varie tematiche si alterneranno all’analisi e alla soluzione, con la guida degli esperti, di casi concreti derivanti dall’esperienza quotidiana delle stesse imprese.
Per le iscrizioni e per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al LombardiaPoint della Camera di Commercio varesina di piazza Monte Grappa 5 (tel. 0332/295.313; e-mail: lombardiapoint.varese@va.camcom.it).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.