Botta e risposta tra uomini e bestie, senza esclusione di razze

Nell'ambito dell'open day della Biblioteca sabato 25 marzo alle 17 nella Sala Nevera, Luca Goldoni presenta il libro "Gli animali si raccontano"

Sabato 25 marzo alle 17,00 nella Sala Nevera di Casa Morandi in viale Santuario 2 a Saronno, Luca Goldoni presenterà il libro, scritto a quattro mani con il figlio Alessandro: "Gli animali si raccontano".

Le passeggiate in collina con l’inseparabile Full, il pastore tedesco di famiglia, offrono a Luca Goldoni l’occasione per meditare sulla realtà che ci circonda e per raccontare, insieme al figlio Alessandro, nuove storie di animali e di varia umanità. Full non comprende il significato delle parole ma è un ottimo ascoltatore: quando il padrone parla ad alta voce dei propri sentimenti e del senso della vita, del potere della memoria e delle volgarità della televisione, qualche volta inclina il muso da un lato, oppure mugola, o agita la coda, come se intuisse che condividiamo tutti la stessa sorte.

Ma ci sono solo le zampe domestiche. Sollevandosi sopra il cielo di casa, lo sguardo agli autori, ironico e insieme.  In queste pagine un po’ dolci e un po’ amare, a tratti malinconiche ma sempre divertenti, Luca e Alessandro Goldoni interpretano il nostro comportamento e, confrontandolo con quello degli animali, ne decifrano abitudini, debolezze, ambiguità. Ci mettono a nudo ma, insieme, ci invitano a riscoprire il valore delle cose semplici per restituite una dimensione più naturale alla nostra vita.
 
Luca Goldoni è nato a Parma. Giornalista e scrittore, tiene la rubrica “Cani e gatti” sul “Magazine” del “Corriere della
Sera”. I suoi ultimi libri usciti presso Rizzoli sono: Vita da bestie (1998), Il libro di Susanna (1999), Italia al guinzaglio (2000), Zoo residenziale (2001), Il sopravvissuto (2002), Una bestia per amico (2003) e, per la Biblioteca Universale Rizzoli, Garibaldi. L’amante dei due mondi (2003).
 
Alessandro Goldoni è nato a Bologna. Giornalista di viaggi e di costume, ha al suo attivo anche alcuni libri: per Sonzogno
ha scritto Di mamma ce n’è una sola anzi nove (1994); per Rizzoli, Resti in linea (1995) e Zoo residenziale (2001).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.