Brindisi a teatro con la grappa

Apollonio - "Rossi D’Angera", un nuovo nome per l’incontro di tradizioni diverse

La tradizione delle grappe si fonde con l’arte del teatro. Da oggi infatti il nuovo sponsor del teatro Mario Apollonio di Varese è “Rossi d’Angera”, un’azienda che dal 1847 è radicata nella nostra provincia ed è legata alla distillazione di grappe e di liquori.
Un battesimo importante che segna l’ingresso di un privato nel mondo della cultura varesina, aiutando così a promuoverla,  rappresentarla e a darle stabilità.
Soddisfazione nelle parole di Federico Guglielmi, oltre che costruttore, anche autentico patron del teatro. "Il nostro lavoro comincia a dare i propri frutti. La giornata di oggi è importante perché lega un luogo di cultura a un’azienda storica del territorio".
E proprio Rossi d’Angera per bocca del proprio amministratore Arturo Rossi (nella foto in alto) ribadisce l’importanza di questa scelta. "Può suonare strano che un’azienda come la nostra sponsorizzi il teatro. Soprattutto quando tutti sappiamo che lalcolismo è una piaga sociale. Noi siamo consapevoli allora che intorno a prodotti come i nostri occorre diffondere una giusta cultura. Una cultura che sappia far apprezzare i distillati che vanno gustati e non consumati. Anche per questo brindiamo al nuovo rapporto con il teatro, tempio della cultura. In tutta Italia ci sono solo 240 distillatori e la nostra azienda è tra queste. Vogliamo cambiare, rinnovarci e legare il nostro marchio alla cultura e al territorio è una scelta strategica".
L’accordo di sponsorizzazione ha una durata biennnale con l’opzione al rinnovo per un terzo anno.

Galleria fotografica

La Rossi d'Angera 4 di 9

La distilleria di Angera è l’esempio di una impresa da sempre ben radicata sul territorio, in virtù della qualità e della passione per il proprio lavoro, elementi importanti che avvicinano l’esperienza imprenditoriale di Rossi con quella dell’Apollonio. Due realtà, il Teatro di Varese e la Rossi D’Angera, sempre attente al rapporto con la gente e  proiettate ad ampliare gli orizzonti delle proprie scelte.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 marzo 2006
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La Rossi d'Angera 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.