Carabinieri in azione a tutto campo

Controlli, denunce e arresti. I militari dell'Arma presidiano il sud della provincia

Azione a tutto campo dei carabinieri di Busto Arsizio. Numerosi controlli sono state effettuati tra giovedì e venerdì, con il risultato finale di ben 4 arresti e 13 denunce. Impegnati nell’azione tutti gli uomini della compagni di Busto Arsizio comprese tutte le stazioni e gli organi operativi dipendenti: 26 pattuglie per un totale di 68 unità. (foto: il capitano Tommaseo)

I carabinieri di Samarate hanno denunciato per ricettazione e falso una casalinga di 44 anni di Gallarate che dal 2003 al 2006 ha acquistato in diverse farmacie fra Varese e Milano tranquillanti e psicofarmaci utilizzando la copia a colori di una ricetta medica sottratta da uno studio medico, con successiva falsificazione della firma. Durante la perquisizione sono stati rinvenuti sia l’originale che numerose copie, fra le quali alcune già utilizzate per fare gli acquisti.

Un pregiudicato di Ferno invece, mentre era alla guida di un furgone, alla vista dei carabinieri ha gettato a terra un contenitore con un grammo e mezzo di cocaina. L’uomo è stato inseguito e fermato. Lavoro anche per i carabinieri di Cassano Magnago che hanno fermato un 37enne pregiudicato, sottoposto a sorveglianza speciale, in orario non consentito è stato notato dalla pattuglia in giro per il paese a bordo del proprio motorino.

Arrestato dai carabinieri di Busto Arsizio un pregiudicato 37enne in affidamento ai servizi sociali, per aver violato ripetutamente le prescrizioni imposte; denunciato anche un 40 enne con precedenti sorpreso dai militari dell’arma con un coltello nel cruscotto della propria macchina.

Giro di vite anche nella lotta alla clandestinità. In via delle Industrie un uomo marocchino pè sttao denunciato perché privo di permesso di soggiorno. Gli uomini della stazione di Fagnano Olona hanno arrestato una salvadoregna del ’74 risultata inottemperante al decreto di espulsione del 3 marzo scorso. Stessa sorte per un tunisino di 41 anni intercettato dal nucleo radiomobile. I carabinieri di Castellanza hanno denunciato due tunisini e due marocchini ritenuti responsabili di spaccio in concorso di stupefacenti e denunciato un 39 enne che aveva rubato 150 euro dalla borsetta di una donna che stava mangiando al Mc Donalds.

Gli agenti in servizio alla Procura di Busto Arsizio hanno identificato e arrestato un 27enne dominicano per spaccio di sostanze stupefacenti. Infine i militari della stazione di Fagnano Olona hanno denunciato un uomo di 49 anni per guida in stato di ebbrezza

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.