Confronto sull’esternalizzazione dei servizi nelle aziende ospedaliere

Il servizio di pulizie è spesso affidato a società esterne agli ospedali. Quali sviluppi e quali ricedute saranno dibattuti nel convegno di venerdì 31 marzo alla Liuc

Venerdì 31 marzo si svolgerà all’università  Liuc un incontro dal titolo: Il facility management in sanità: focus sul servizio di pulizie. L’organizzazione è affidata al Crems, centro di ricerca sulla sanità del cattaneo, e alla Cooperativa team Service. L’incontro è incentrato sull’esperienza dell’ospedale di Tradate.

Nell’ambito dei contesti sanitari è sempre più frequente il ricorso a diverse forme di esternalizzazione dei servizi "no core", quale quello delle pulizie e della disinfezione ospedaliera, secondo il modello del facility management. La valutazione dei fornitori e il controllo della qualità del servizio erogato sono concetti di sempre maggior rilievo per una corretta gestione aziendale. Infatti, un efficace controllo della qualità, soprattutto se assistito da procedure informatizzate, consente da un lato di evidenziare le diverse e possibili criticità nel servizio, dall’altro permette di attuare i dovuti provvedimenti correttivi. In questo ambito la struttura direzionale e amministrativa ha un ruolo importante, perchè è il punto di riferimento principale per tutti i coordinatori infermieristici e per il personale sanitario sulle questioni attinenti alle forniture esterne di servizi. Il convegno vuole essere un momento di condivisione tra tutti gli operatori coinvolti, sul tema del facility management e, nello specifico, delle procedure adottate per il controllo del servizio di pulizia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.