Denunciato per danneggiamento e ubriachezza molesta

Il giovane, in evidente stato di ebbrezza, urlava ed indossava solo un giaccone

Un 35enne originario dell’Etiopia, E.A.F., residente a Milano con regolare permesso di soggiorno, è stato denunicato a piede libero con le accuse di danneggiamento e ubriachezza molesta.

L’uomo è stato trovato ieri mattina, intorno alle 9, da agenti della Polizia Locale davanti a uno degli ingressi del palazzo comunale, in via Sacco 5, mentre dava calci e pugni a un portone. Il giovane, in evidente stato di ebbrezza, urlava ed indossava solo un giaccone, mentre i calzoni erano arrotolati a terra in un angolo. Gli agenti lo hanno condotto, per gli accertamenti del caso, al comando di via Sempione, dove il 35enne ha dato in escandescenze, scagliandosi più volte contro i vigili e danneggiando la cella di sicurezza.

L’extracomunitario è stato poi condotto in Questura. Per lui è scattata la “doppia” denuncia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.