Di Meglio, vittoria che vale doppio

Busto A.-Siram Roma 3-1. Le biancorosse centrano i tre punti e staccano una delle rivali in chiave playoff

Tre punti, bel gioco e un’avversaria diretta messa al tappeto davanti a mille spettatori: non poteva chiedere di più la DiMeglio dal match di ieri contro la Siram Roma, sconfitta con un bel 3-1 al PalaPiantanida.
A parte un secondo set buio, Luraschi e compagne hanno disputato un incontro concentrato, facendo della difesa e del muro le armi più efficaci. Le bustocche difendono dunque il quinto posto e restano in scia del quarto (Altamura è a +2).

Nel primo set la DiMeglio entra subito con il piglio giusto presentando una Signori incisiva, mentre difesa e servizio fanno il proprio dovere. Difesa e muro hanno il volto di Cozzi e Donets che scavano un solco profondo non meno di 5 punti. Blom schiaccia in serie gli ultimi punti: 25-20.
Il secondo game è quello in cui le biancorosse faticano di più, tanto che Roma scappa presto lontano (4-12). Parisi tenta anche la carta Albini, e ottiene risposte dalle battute di Signori, ma è troppo tardi per sperare nel recupero: Mattiolo chiude 19-25.

Il passaggio a vuoto per fortuna dura poco, perchè nel terzo set la DiMeglio riprende a macinare gioco, affondando con Donets e murando con Signori e Luciani. Ma è tutto il sestetto ad andare a segno, almeno finché la brava Rumes dà la scossa e il pareggio alle laziali (14-14). Si prosegue punto a punto, con la DiMeglio costretta anche a inseguire. Sul 22 pari un errore di Mattiolo e due punti di Donets e Viganò chiudono il set fra le proteste di Roma che giudica fuori la palla decisiva (25-23).
Nel quarto set Busto evita patemi, portandosi subito in vantaggio (6-3) e mantenendo l’inerzia della gara per tutto il parziale. La strada è in discesa grazie al muro che continua ad essere l’arma migliore; nel finale Blom dà spettacolo, seguita da tutta la squadra. Signori affonda il 24, Viganò fa esplodere i mille del Pala Piantanida: la DiMeglio c’è.
 

DiMeglio Busto A. – L. Medica Siram Roma 3-1 (25-20, 19-25, 25-23, 25-15) 
Busto A.: Cozzi (L), Viganò 16, Rezzonico, Albini, Sannino n.e., Blom 21, Signori 11, Donets 13, Luciani 13, Confalonieri n.e., Luraschi 3. All. Parisi. , vincenti 3. Muri: 19.
Roma: Corvese 1, Grassi n.e., Vingaretti, Fanella 7, Rumes 12, Giogoli 2, Donà 10, Prosperi (L), Mattiolo 13, Nagy 15, Canuti. All. Giribaldi.
Note. Battute sbagliate: Ba 7, Rm 5. Vincenti: Ba 3, Rm 4. Muri: Ba 19, Rm 9. Spettatori: 983

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.