Disagio psichico, una guida per i volontari

Prende il via questa sera, mercoledì 1° marzo, il corso di formazione proposto dall'A.DI.A.PSI Onlus

"Inserimento lavorativo: la costruzione della rete per l’integrazione" è il tema proposto stasera (mercoledì 1 marzo) dal corso di formazione sul Disagio psichico e l’integrazione sociale, dalle Associazioni impegnate nel campo della Salute Mentale: A.DI.A.PSI Onlus (Associazione Difesa Ammalati Psichici), Amici del Centro Psico Sociale della Valceresio, ARETE (Associazione Regionale per la Tutela e l’Emancipazione delle persone  con Depressione ed Ansia).

L’iniziativa, finanziata dal Cesvov (Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Varese) ha partecipazione gratuita.

 

Il corso è rivolto a studenti delle scuole superiori e delle Università, a volontari già impegnati e ad aspiranti volontari, a responsabili di associazioni di volontariato e di cooperative non profit. Ai partecipanti è offerta la possibilità di avvicinare concretamente il mondo delle Associazioni proponenti, attraverso brevi esperienze di volontariato guidate.

L’iniziativa è articolata in sette lezioni, per un totale di 14 ore; gli incontri si svolgeranno a partire dal 1 marzo, il mercoledì, dalle ore 20,30 alle ore 22,30 nella sede del Coordinamento delle Associazioni e dei Gruppi di volontariato della Città di Varese, in via Maspero, 20 a Varese.

 

Le finalità che le associazioni promotrici, patrocinate dalla Provincia di Varese – Assessorato alle Politiche Sociali –   dal Co.P.A.Sa.M. Varese (Coordinamento Provinciale Associazioni Salute Mentale) intendono perseguire  sono quelle di contribuire a fornire una risposta concreta alle problematiche inerenti il tema del “futuro” nelle situazioni di disagio psichico: dalla consulenza offerta dal medico alla facilitazione dei compiti consentita dall’amministratore di sostegno, dalla ricerca di opportunità di risocializzazione alla capacità di integrazione degli inserimenti lavorativi, fino alle risorse terapeutiche e riabilitative della residenzialità.

 

Al termine del corso sarà rilasciato l’attestato di frequenza per la partecipazione di almeno quattro incontri.

 

Il calendario:

8 marzo: “Il ruolo dell’amministratore di sostegno nelle situazioni di disagio “, relatrice avvocato Giovanna Zuccaro;

15 marzo:”Il paziente psichiatrico e la residenzialità sociale: il Terzo Settore nell’ambito dei piani di zona” relatore Eugenio Riva, sociologo, Presidente U.R.A.Sa.M. Lombardia

22 marzo: “I fattori terapeutici nella residenzialità” relatore Antonio Braida, psichiatra  e psicoterapeuta analista

29 marzo “Verso una naturalità di vita. La casa come risorsa riabilitativa” relatrice Chiara Ambrosoli, psichiatra

5 aprile “Gruppo di auto-aiuto e risocializzazione” relatrice Giuliana Iannella, facilitatrice dei gruppi di auto-aiuto, Direttore operativo ARETE

12 aprile “Il sostegno del medico di medicina generale al paziente posichiatrico e alla famiglia” Disagio psichico e dell’integrazione sociale” relatore Angelo Michele Bianchi, medico di medicina generale

 

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni rivolgersi a A.DI.A:PSI. Onlus . Piazza canonica, 5 – Varese

Tel. E fax 0332.8304.69

E-mail a.di.a.psi@libero.it

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.