E come educazione

Un forum per discutere del problema educativo alla “Silvio Pellico” di Varese

Parlare di educazione. Questa è la proposta dell’Istituto Comprensivo di Varese “Silvio Pellico” che ha organizzato, dal 9 marzo in poi, ogni primo giovedì del mese, un forum in cui ci si possa confrontare tra genitori, insegnanti e volontari.

L’iniziativa è nata dopo la grande partecipazione alla “Maratona della lettura”, svoltasi presso l’istituto il primo febbraio.

Il titolo della serie di appuntamenti è “E come educazione”, che si distingue dalla solita scuola genitori per il suo essere un confronto paritetico, fatto di interazione e senza  lezioni frontali.

Al primo incontro, che avverà il 9 marzo in sala riunioni dalle 20,30 alle 22,30, Giulio Cova presenterà il libro di Don Giussani “Il rischio educativo”, esponendo le sue opinioni da genitore e da dirigente scolastico.

Questo interscambio tra una scuola statale, la “Pellico”, e una privata, la “Manfredini”, sottolinea la volontà di vedere la scuola come luogo in cui protagonista è l’alunno, patrticolare forse un po’trascurato da quando la scuola è considerata come azienda.

L’incontro di aprile si aprirà partendo dal libro di Ivan Illich “Descolarizzare la società”, tanto contestato una ventina di anni fa al momento del suo lancio.

«Il nostro progetto avrà successo – spiega la preside dell’istituto “Pellico” Margherita Giromini – se i partecipanti suggeriranno nuovi argomenti da trattare agli incontri successivi. Sarebbe ideale – continua la dirigente scolastica – se presenziasse anche qualche esponente politico in modo che possa proporre, in vista delle elezioni, un programma anche sull’educazione infantile».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.