Emergency tour al circolo ‘005

Tre giorni dedicati a emergency, il 23-24-25 marzo, al circolo'005: cene bio, libri e musica da ballare

Grandi nomi della musica alternativa italiana suoneranno praticamente gratis per sostenere emergency: musica e danza al circolo 005 di Laveno il prossimo fine settimana 23-24-25 marzo in favore dell’organizzazione umanitaria.

Oltre alle consuete cene biologiche della trattoria e allo spazio libreria, inaugura una mostra di Lorenzo Bertocchini intitolata I volti dell’India che resterà aperta fino al 2 di aprile nello spazio espositivo del circolo di via Ceretti 2.

Il lungo weekend inizia giovedì 23 marzo con gli Arpioni, collettivo musicale nato quattordici anni fa a Bergamo. La band sì è fatta apprezzare ovunque per la musica ska ed ha seguito nel ‘99 la tourné italiana di Mr.Lsurel Aitken, conosciuto in tutto il mondo come il padrino dello ska. Gli arpioni hanno accompagnano Tonino Carotone, che ha partecipato insieme a Roy Paci e Stefano Rosso all’ultimo album uscito nel maggio 2005. Malacabeza è una miscela di generi che dallo ska, passa per ritmi latino americani e torna alla tradizione musicale nostrana.

Venerdì 24 marzo sul palco del circolo si esibirà l’eclettico organetto di Vincenzo Cagliati che propone danze occitane e francesi. Dal 1980 Cagliati studia gli stili più diversi del repertorio tradizionale dei paesi dell'Europa occidentale, del Sud America, e della musica dell’Italia settentrionale. Ha esplorato le tecniche esecutive di antichi strumenti come violino, ghironda e cornamusa nei repertori tradizionali e ha approfondito lo studio della musica da danza rinascimentale.

Una serata di jazz d'autore sabato 25 marzo con Patrizio Fariselli, tastierista fondatore degli Area e arrangiatore dell'ultimo disco live di Roberto Secchioni accompagnato dalla Ozzrobu band.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.